I Nobraino sul palco del Concertone del Primo Maggio



I Nobraino saranno sul palco del Concertone di Piazza San Giovanni a Roma, la grande giornata di musica promossa da CGIL CISL e UIL, condotta, per l’edizione 2012, da Francesco Pannofino e Virginia Raffaele .

A un mese dall’uscita del Disco d’Oro, che ha già riscosso un buon successo di pubblico e critica, rimanendo in testa nella Indie Music Like per tre settimane di seguito con il singolo il Record del Mondo, i Nobraino sono lieti di far sapere al pubblico che saranno presenti alla più attesa manifestazione musicale della capitale. 

La Festa dei Lavoratori quest’anno ha come tema “La MUSICA DEL DESIDERIO. La speranza, la passione, il futuro”.  In piazza con i  Nobraino: Caparezza, Afterhours, Almamegretta, A Toys Orchestra, Dente, Alessandro Mannarino, Marina Rei, Sud Sound System, Teatro degli  Orrori ,gli internazionali Young The Giant e tanti altri. Anche Mauro Pagani  che vestirà i panni di arrangiatore, musicista e direttore della resident band e dell’Orchestra Roma Sinfonietta.


NOBRAINO
Conosciuti per i live adrenalinici e fuori dagli schemi, i Nobraino sommano a una sana dose di fisicità che il palcoscenico fa fatica a contenere, un’uguale quantità di cinico rock d’autore. Deformazioni sarcastiche inscatolate in una sghemba lirica contemporanea sono il loro marchio di fabbrica.  Con l'uscita di “No Usa! No UK!” nell'aprile del 2010, grazie anche a un fitto passaparola e ai tanti concerti, i quattro si sono guadagnati il titolo di band rivelazione del panorama indipendente  italiano.

La band, un classico quartetto rock, ha da quest'anno promosso il proprio trombettista turnista al grado di "Aspirante Nobraino". Quest'ultimo infatti, dopo diversi mesi di collaborazione, ha espresso il desiderio di entrare a far parte del gruppo il quale, approvata la richiesta ha avviato l'iter che nel giro di qualche anno dovrebbe portare il trombettista a diventare un Nobraino a tutti gli effetti. Insomma al momento quattro di nome ma cinque di fatto, l'ennesima anomalia nella storia di questa formazione.

La storia discografica dei Nobraino conta quattro dischi. Il 2006 è l’anno del primo album ufficiale "The best of Nobraino", nel 2007 un live di pezzi inediti "Live al Vidia Club”, nel 2008 l’incontro con MArteLive che li porterà a firmare, nello stesso anno, un contratto di management e produzione discografica con l’allora neonata etichetta MArteLabel. Da qui nel 2010 l’uscita dell'album "No USA! No UK! Nobraino", con la direzione artistica di Giorgio Canali. Nel marzo 2012 esce il “ Disco d’Oro” prodotto nuovamente da MArteLabel e registrato con Manuele “MaxStirner” Fusaroli. Negli anni i Nobraino hanno accumulato premi importanti come il DemoRai, il Sele D'oro, e tanti successi culminati con le apparizioni televisive nel salotto televisivo di Serena DandiniParla con me su Rai Tre. Nel 2010 il brano L’onesta monarchia di Luigi Filippo viene incluso nella compilation della “Leva cantautorale degli anni Zero”.  Nel settembre 2011 si sono aggiudicati al Supersound di Faenza il premio speciale MEI “Miglior Tour dell’anno”, insieme al Premio XL La Repubblica “Nuova Musica Italiana”.
 Nel novembre 2011 i Nobraino si sono esibiti al Teatro Ariston di Sanremo ospiti del Premio Tenco 2011.







Commenti