Le nuove date del tour estivo dei Nobraino




20 giugno – Da Vicino Nessuno è Normale – Milano
29 giugno – DejaVu – Pozzuoli NA
30 giugno – 13° Festa della Birra – San Girolamo FM
4 luglio – Mengo Music Fest – Arezzo
5 luglio – Akkatà c/o Festa de l’Unità – San Giovanni in Persiceto Bo
6 luglio – I Scream Festival – Poirino TO
7 luglio – Onde Mediterranee – Monfalcone GO
8 luglio – Festa Allegrona – Allerona TR
19 luglio – Teatro Romano – Cassino FR
21 luglio – Nessun Dorma – Loreto Aprutino PE
22 luglio – Rock for Life – Città della Pieve PG
24 luglio – San Lorenzo Estate – Roma
26 luglio – Aqua Vitae – Bari
27 luglio – Beky Bay – Igea Marina RN
28 luglio – Maremoto Fest – San Benedetto del Tronto AP
3 agosto – Buca del Palio – Fucecchio FI
9 agosto – Officina Agorà – Corigliano d’Otranto LE
10 agosto – Le Notti dell’Aspide – Roccadaspide SA
17 agosto – Lido Fabiano – Gizzeria Lido CZ
18 agosto – Suonincava – Apricena FG
25 agosto – Rock & Rodes – Piateda SO
26 agosto – Birroteca c/o Festa de l’Unità – Crema CR
31 agosto – Festa de l’Unità - Ravenna


Continua il tour dei Nobraino, la nuova stagione live porterà la band di Riccione in tutt’Italia. Gli infaticabili Nobraino tornano finalmente a Roma, città che ha dato il via al tour 2012 con la doppia data del Circolo degli Artisti, conclusasi con un doppio sold out e che li ha visti protagonisti sul palco del Concertone del Primo Maggio con una performance che non è passata inosservata. Il pubblico romano li vedrà on stage il 24 luglio a Piazzale del Verano per San Lorenzo Estate.  Ancora tanti gli appuntamenti in calendario, sempre in continuo aggiornamento.

NOBRAINO
Conosciuti per i live adrenalinici e fuori dagli schemi, i Nobraino sommano a una sana dose di fisicità che il palcoscenico fa fatica a contenere, un’uguale quantità di cinico rock d’autore. Deformazioni sarcastiche inscatolate in una sghemba lirica contemporanea sono il loro marchio di fabbrica.  Con l'uscita di “No Usa! No UK!” nell'Aprile del 2010, grazie anche a un fitto passaparola e ai tanti concerti, i quattro si sono guadagnati il titolo di band rivelazione del panorama indipendente  italiano.

La band, un classico quartetto rock, ha da quest'anno promosso il proprio trombettista turnista al grado di "Aspirante Nobraino". Quest'ultimo infatti, dopo diversi mesi di collaborazione, ha espresso il desiderio di entrare a far parte del gruppo il quale, approvata la richiesta ha avviato l'iter che nel giro di qualche anno dovrebbe portare il trombettista a diventare un Nobraino a tutti gli effetti. Insomma al momento quattro di nome ma cinque di fatto, l'ennesima anomalia nella storia di questa formazione.

La storia discografica dei Nobraino conta quattro dischi. Il 2006 è l’anno del primo album ufficiale "The best of Nobraino", nel 2007 un live di pezzi inediti "Live al Vidia Club”, nel 2008 l’incontro con MArteLive che li porterà a firmare, nello stesso anno, un contratto di management e produzione discografica con l’allora neonata etichetta MArteLabel. Da qui nel 2010 l’uscita dell'album "No USA! No UK! Nobraino", con la direzione artistica di Giorgio Canali. Nel marzo 2012 esce il “ Disco d’Oro” prodotto nuovamente da MArteLabel e registrato con Manuele “MaxStirner” Fusaroli. 

Negli anni i Nobraino hanno accumulato premi importanti come il DemoRai, il Sele D'oro, e tanti successi culminati con le apparizioni televisive nel salotto televisivo di Serena Dandini Parla con me su Rai Tre. Nel 2010 il brano L’onesta monarchia di Luigi Filippo viene incluso nella compilation della “Leva cantautorale degli anni Zero”.  Nel settembre 2011 si sono aggiudicati al Supersound di Faenza il premio speciale MEI “Miglior Tour dell’anno”, insieme al Premio XL La Repubblica “Nuova Musica Italiana”.

Nel novembre 2011 i Nobraino si sono esibiti al Teatro Ariston di Sanremo ospiti del Premio Tenco 2011.
I Nobraino si sono esibiti sul palco del Concertone del Primo Maggio 2012.

Mai il folk-rock-pop chitarristico di Lorenzo Kruger e compagni era stato tanto policromo e sfavillante, con relativi benefici per le attrattive di dodici canzoni d’autore alte, sospese fra profondità e un sense of humor che non sconfina nel demenziale o nel cazzeggio fine a se stesso.
Il Mucchio, Federico Gugliemi

Si respira aria salutare di libertà creativa e vero divertimento in questo nuovo disco dei Nobraino, con in più tanta cura negli arrangiamenti.
Blow up, Guido Gambacorta

Proprio questo muoversi marpionesco tra balera e club, tra cestone dell'autogrill e cameretta indie, fa dei Nobraino un ordigno insidioso, che ti fa abbassare la guardia e ti molla il gancio.
Sentireascoltare, Stefano Solventi

Cronisti d’eccezione di questo tempo, in una girandola costante di sottrazione, mutano sapientemente pelle per sopravvivere alla nuova stagione. E lo fanno nel meglio dei modi

Commenti