! APPETITE FOR HC !




FESTA DI RADIO ONDA D’URTO
GIOVEDI 16 AGOSTO
BRESCIA



Appetite For Hardcore Festival

! Il meglio della scena HC mondiale e nazionale !

Il 16 Agosto a Brescia, sul palco della Festa di Radio Onda D’Urto,
si esibiranno a partire dalle 20.00:


SICK OF IT ALL (Usa)
Gruppo hardcore punk formato nel 1986. Rappresenta una delle band più influenti della storia dell'hardcore punk moderno appartenente alla scena hardcore di New York.
Il loro primo album, Blood, Sweat and No Tears, uscì per la Relativity Records nel 1989, e divenne rapidamente un classico dell'hardcore. Il successivo e leggendario Just Look Around, pubblicato nel 1992, confermò i Sick of It All come i portabandiera della nuova scena hardcore. In seguito attraversarono l'Europa ed il Giappone con un tour. Nonostante l'epoca mostrasse i successi commerciali di band più facili all'ascolto come Rancid e The Offspring, i Sick of It All pubblicarono il loro disco più pesante per la major EastWest Records; il disco si intitolava Scratch the Surface. L'album fu una critica violenta a chi voleva costringere la band a spostarsi su territori più commerciali. Il gruppo trovò anche il tempo di registrare l'ironico video Step Down, una parodia dell'hardcore dancing in cui la band mostrò un grande senso dell'umorismo.

Il disco fu anche il primo con il bassista Craig Setari (Straight Ahead, Rest in Pieces, Youth of Today e Agnostic Front) che rimpiazzò Rich Cipriano nel 1993.
Il successo di Scratch the Surface li fece partire per un tour mondiale che terminò solo nel 1997, quando venne pubblicato il secondo disco per la EastWest, Built to Last.
Più ispirato alla scena punk rispetto ai predecessori, il disco non fu un grande successo e sancì la fine dei rapporti con la EastWest.
Nel 1998, i Sick of It All firmarono per l'etichetta indipendente Fat Wreck Chords,
di proprietà del cantante dei NOFX Fat Mike.

Dopo la pubblicazione del singolo Potential For A Fall venne pubblicato il disco Call to Arms che tornò al loro stile tradizionale e li riportò alla ribalta.
Meno acclamato dalla critica fu il successivo Yours Truly.
Il pubblico non gradì molto le innovazioni progressiste nello stile, ed il cantante Lou Koller ha recentemente dichiarato che l'album non ebbe grande successo anche a causa
della copertina poco attraente per quel tipo di pubblico

Nel 2003 i Sick of It All pubblicarono il loro settimo studio album, Life on the Ropes.
Fu un altro ritorno alle origini. Nel 2004 il gruppo rilasciò un album di b-side, cover e inediti intitolato Outtakes For The Outcast.
All'inizio del 2005 i Sick of It All firmarono per l'etichetta metal/hardcore Abacus Recordings per registrare il seguito di Life on the Ropes.
Nel 2006 viene pubblicato il successivo Death to Tyrants, cui è seguito il 20 aprile 2010
Based on a True Story.


Raw Power (Italia)
Storica e seminale band dell’HC mondiale attiva dal 1981; hanno insegnato l’HC alla stragrande maggioranza dei musicisti oggi noti nell’ambiente Punk.
Debuttano con la torinese Meccano pubblicando l'album You Are the Victim.
Il loro produttore, Giulio Tedeschi, ottiene in quella occasione la collaborazione di Jello Biafra e la possibilità per la band di affacciarsi nel nord-america.

Nel 1983 la band firma un accordo con l'etichetta indipendente americana Toxic Shock.
"Screams From The Gutter" (Toxic Shock - 1985) è stato molto probabilmente uno dei dischi più influenti per la scena HC anni '80. Un miscela di grezzo punk e hardcore che ha fatto scuola. Lo stesso anno la band vola negli Stati Uniti per il loro primo tour.

La reazione ai "punk rockers italiani" è stata grande in tutte le parti degli Stati Uniti, l'album ha venduto più di 40.000 copie rigorosamente indipendenti
attraverso la distribuzione e i negozi.
Con Wop Hour e After Your Brain usciti nel 1986 per la Toxic Shock, Mine To Kill usciti nel 1989 per la Southern Records, Live Danger nel 1991 per T.V.O.R. Chaoszine e Too Tough To Burn nel 1992 per la Contempo Records,
evolsero il loro suono e contribuirono ad aumentare la loro fama.

I Raw Power sono considerati negli Stati Uniti come una delle migliori band crossover.
Durante i loro lunghi tour negli USA, i Raw Power hanno condiviso il palco con bands come
Circle Jerks, Adolescents, D.O.A., Minor Threat, Bad Brains, Agnostic Front, Dead Kennedys, Suicidal Tendencies e, in un piccolo club di Seattle nel 1986, con gli allora sconosciuti Guns N' Roses. La loro prima registrazione per la Godhead, Fight, uscita nel 1995, con il grande interesse dimostrato da MTV per il loro clip, è stata seguita dal secondo live "Live From The Gutter", registrato per la Godhead il 1º marzo 1996 presso il Maffia club di Reggio Emilia.

Nel 1998 pubblica l'ottimo "Reptile House", edito da Toxic Ranch Records,
nuovo nome di Toxic Shock. Nel 2000 pubblicano Trust Me per l’americana Hello Records.
Nel 2002, i Raw Power tornano in studio per registrare "Still Screaming After 20 Years".
Poco dopo la registrazione (6 ottobre 2002), all'età di 45 anni, il co-fondatore Giuseppe Codeluppi muore improvvisamente durante una partita di calcio.

Il suo decesso pone un lungo stop alle registrazioni di nuovo materiale per rispetto all'amico e coautore di tutte i pezzi della storia del gruppo, ma non ferma l'attività live della band, che dal 2003 ad oggi è stata impegnata in un'intensa attività live in Europa e negli Stati Uniti.

Nell'Ottobre 2010 P.I.G. Records ha pubblicato il nuovo album della band, Resuscitate,
8 anni dopo Still Screaming. È stato registrato a Seattle allo Studio Litho (di Stone Gossard dei Pearl Jam) durante il Tour 2009 negli Stati Uniti e contiene 24 nuovi brani più due cover degli Stooges ("I wanna be your dog" e "Raw Power") e un remake del classico del 1988 "Mine to Kill" come ghost track. In Italia l'album è stato pubblicato da Alkemist Fanatix nel maggio 2011.

Nel 2012 FOAD ha ripubblicato col titolo “birth” il primo leggendario demo del 1983, aggiungendo materiale live inedito dell'epoca.
Sempre nel 2012 pubblicano per ITALIAN THRASH ATTACK uno 7” split con MDC ed altri.
https://www.facebook.com/pages/Raw-Power/36776807466


A Wilhelm Scream (Usa)
Precedentemente conosciuti come Smackin' Isaiah, sono un gruppo melodic hardcore punk di New Bedford (Massachusetts). Il nome è un riferimento al Wilhelm Scream, un famoso effetto sonoro utilizzato in molti film. Considerati i paladini dell’HC melodico from East Coast, vi martelleranno di bordate a 230 Bpm.
Recentemente la band è stata in studio al Blasting Room di Fort Collins, Colorado con il produttore di musica punk Bill Stevenson, ed ha registrato il nuovo album, disponibile online nei negozi da gennaio 2008. Il primo singolo tratto dall'album è una demo di Five to Nine.
Gli A Wilhelm Scream hanno attualmente firmato un contratto con la Nitro Records.
Discografia AWS:
Benefits of Thinking Out Loud (CD - Jump Start Records, 2004) / Mute Print (CD - Nitro Records, 2004) / Mute Print - edizione giapponese (CD - Nitro Records, 2005) / Ruiner (CD - Nitro Records, 2005) / Ruiner edizione giapponese (CD - Nitro Records, 2005) / Diver (7" - Jump Start Records, 2006)
Ruiner - edizione tour australiano (CD - Shock Records, 2006) / Career Suicide (CD - Nitro Records, 2007) / A Wilhelm Scream (EP - Paper and Plastick, 2009)


The Smashrooms (Italia)
Trio hardcore punk bresciano attivo ormai da diversi anni nella scena DIY. Hanno all'attivo numerose date italiane e uscite in mezza Europa, portando in giro il loro hardcore che trae ispirazione da gruppi old school di fine anni '80 così come da formazioni tipicamente 90s, amalgamando il tutto con riferimenti all'hardcore più moderno.

Nei testi, così come sul palco, gli Smashrooms propongono un messaggio politico lontano dai facili slogan ma carico di spunti di riflessione, a sottolineare che l'hardcore è un genere che sa andare oltre al mero contenuto musicale.
Straordinarie doti comunicative, testi impegnati, un hard core ben suonato, incisivo e compatto.
Discografia:
QUESTIONS 7" [2010]
THE WIND OF TOMORROW 7" [2009]


Una Line Up composta per darvi una panoramica delle migliori attitudini HC in circolazione, un’occasione unica nella location perfetta per sfamare il vostro appetito, insaziabile, per L’HC !!

Dopo i Sick Of It All
l'Appetite For Hc continua in tenda blu, con
UPRISING + D.C.P (BS Hardcore)


16 Agosto @ Festa di Radio Onda d’Urto
Ingresso a sottoscrizione
http://festaradio.org/

Organizza: INDIEBOX MUSIC @ 360
www.indiebox.org
info@indiebox.org 


Link utili:


 GIOVEDI 16 AGOSTO

APPETITE FOR HC

SICK OF IT ALL
+ RAW POWER + A WILHELM SCREAM + THE SMASHROOMS
INGRESSO A SOTTOSCRIZIONE







Commenti