DEROZER - LIVE TOUR 2012




FESTA DI RADIO ONDA D’URTO
+ PORNORIVISTE
GIOVEDI 23 AGOSTO – BRESCIA



 Dopo 4 anni di pausa i DEROZER sono tornati 

Il Derozer Live Tour 2012, organizzato da IndieBox Music @ 360°, iniziato al Latte Più Live, ha visto i quattro affezionatissimi riscuotere un successo dopo l’altro
nelle varie città toccate dall’Evento.
Seby, Mendez, Spasio e Spazza dopo la lunga pausa presa sono tornati alla grande più carichi che mai.


Giovedì 23 Agosto il Derozer Live Tour 2012 fa tappa a Brescia per la Festa Di Radio Onda D’Urto,
per regalare una serata sinceramente Punk Rock.

Il 6 Giugno 2012 è uscito ufficialmente “Fedeli Alla Tribù”, il Best Of celebrativo della carriera dei Derozer,
una delle band seminali della scena Punk Italiana di tutti i tempi.
‘’Fedeli Alla Tribù’’, CD+DVD, presentato in concomitanza con l’inizio del lungo Tour Estivo il 7 Giugno al Carroponte di Milano, è una raccolta di musica
ed immagini inedite, che ripercorre la storia dei Derozer dal 1993 ai giorni nostri, sino alla tanto attesa reunion, che li vede impegnati dal vivo.
Un percorso tra musica, interviste e contenuti unici.
Il DVD è ideato da Sicktoy, realizzato da Deus hellodeus.com.
Il CD contiene i 24 migliori pezzi della band e un inedito "Zombie"
(Etichetta Indiebox/Tremendez – distribuzione Venus Dischi Milano).

23 AGOSTO 2012
FESTA DI RADIO ONDA D’URTO
Sarà una grande festa all’insegna del punk rock più genuino.
! I DEROZER nella loro formazione originale e con una scaletta al fulmicotone !

? Are You Ready ?





PORNORIVISTE

PORNORIVISTE, una delle più importanti punk rock band italiane, dopo un’assenza dalle scene live che dura da più di due anni, ritorna più esplosiva
 che mai con un nuovo album di inediti intitolato LE FUNEBRI POMPE, uscito lo scorso 27 Marzo (registrato sotto la sapiente guida di Gianluca “Amen” Amendolara)
e un tour che ha preso il via ad Aprile che li ha visti esibirsi sui migliori palchi d’Italia.
Tra le novità, inoltre un cambio di line-up (Chino sostituisce Dani alla chitarra), una nuova etichetta discografica (Edel)
ed una nuova agenzia di booking (Big Fish Enterteinment).

Le funebri pompe sono i sorrisi che ci si scambia fingendo che vada tutto bene quando tutti sanno che non va affatto bene.
Le funebri pompe è quello che rimane di tutte le dottrine rivoluzionarie del secolo scorso quando si cerca di applicarle alla quotidianità.
Ma come diceva Luther Blisset "chi parla di rivoluzione senza metterla in pratica si riempie la bocca con un cadavere" e come scriveva
 il Kino sulla sua chitarra "fa che non sia soltanto la colonna sonora di una rivoluzione di mezz'ora".






Link utili:



Commenti