Il primo tour in Italia con concerti alimentati da biciclette


GRANDE SUCCESSO DI MUSICYCLE
per LA BANDA DI PIAZZA CARICAMENTO


Sarà a Pesaro il 23 agosto








La Banda di Piazza Caricamento, collettivo multietnico di giovanissimi musicisti under 30 residenti a Genova, presenta, per la prima volta in Italia, lo spettacolo Musicycle, un concerto totalmente alimentato dall'energia scaturita da dieci biciclette con il quale ha deciso di realizzare alcune date del tour estivo. Uno spettacolo unico, altamente eco-sostenibile, che il gruppo guidato dal direttore Davide Ferrari, sta portano in giro per l'Italia.



Nato due anni fa in occasione del Womex di Copenhagen, uno dei più importanti meeting internazionali di world music, Musicycle è un'esperienza originale, di altissima qualità artistica e di fortissima interazione tra musicisti e pubblico: mentre gli artisti si esibiscono, il pubblico a turno si dispone sulle speciali biciclette per pedalare e generare così l'energia sufficiente ad alimentare l'amplificazione degli strumenti musicali. 

Nata sotto il segno della tolleranza, della convivenza, dello scambio interculturale e della non violenza, La Banda di Piazza Caricamento con Musicycle va oltre, diventando anche esempio di eco-sostenibilità e rispetto per l’ambiente.



Il progetto attraverso le parole di Davide Ferrari:
Musicycle, Ri-ciclo Music. Due termini quasi identici, per progetti consecutivi. Si parte dal giro di ruota della bicicletta, dall'energia umana del pedalare , trasformata in energia elettrica per il suonare. Trasformazione di energia è anche quello che accade ed è accaduto ai giovani immigrati e di seconda generazione entrati nel 2007 nel progetto della Banda di Piazza Caricamento, un gruppo aperto, fatto di entrate ed uscite, di incontri e scontri, improvvisazione musicale ed esistenziale , dove e tradizioni si fondono con il contemporaneo, evoluzione naturale della migrazione delle culture, da un luogo all 'altro, da un energia all'altra...”

____________________

BIO
GRAFIA
La Banda è composta da giovani immigrati e meticci under 30 residenti a Genova con origini e provenienze da 11 paesi diversi dei cinque continenti. La Banda di Piazza Caricamento, nata nel 2007, è un’orchestra definita “Etnopunk” per la sua incredibile energia e spontaneità. Tra le sue peculiarità l’uso delle voci, della danza e della sezione ritmica, composta da percussioni differenti delle diverse tradizioni. In tre anni di attività la Banda ha suonato in Italia, in Francia, in Svizzera, in Bosnia. Il primo cd, Babel Sound, segnalato con ottime critiche dalla stampa, ha avuto il riconoscimento di Amnesty International per l'impegno sui diritti umani. Rilevanti le collaborazioni e i progetti speciali avvenuti nel corso degli anni tra cui quello con Gnawa dal Marocco, Yungchen Lhamo dal Tibet, Celia Mara dal Brasile e la cantante italiana Antonella Ruggiero.

La Banda di Piazza Caricamento nasce come simbolo artistico della convivenza e della non violenza, della creatività e della metamorfosi culturale, per la definitiva consacrazione di Genova città multietnica, formata da 13 musicisti, la banda è un ensemble di giovani provenienti dai cinque continenti e che risiedono nel capoluogo ligure. Si fanno portavoce d'integrazione e testimoni delle tradizioni dei loro paesi fondendo, in un sound incalzante e prorompente, i ritmi cubani delle Congas, quelli africani della Darabouka e del Ddjembe, le voci Rap delle metropoli, le melodie vocali dell'Europa dell'Est, del Brasile, dell'India e dell'Italia, i magici arpeggi della Kora, l'arpa africana, e tanti altri strumenti che dialogano e si fondono.

Il flusso sonoro è corredato da interventi di danza. Già dal loro primo esordio, nell'aprile del 2007, con la potenza delle percussioni e l'incanto delle voci hanno riscosso un notevole successo di pubblico e critica , ottenuto anche in diverse città e importanti festival: 'Mondo Mare Festival', del Teatro dell'Archivolto, 'Intramundi' a Roma in piazza Vittorio, 'Le Notti di San Lorenzo' a Cascina Monluè in Milano, la 'prima' Notte Bianca di Genova e 'Percussionistica' a Umbertide. Un nuovo viaggio musicale dai forti contenuti sociali diretto ed ideato da Davide Ferrari (direttore artistico del Festival del Mediterraneo), prodotto da Echo Art e sostenuto dal Comune di Genova.

Commenti