Inaugurazione Arezzo Wave Love Festival


Musica innanzitutto, ma anche arte, letteratura, incontri, danza, fumetti, workshop, cinema, clubbing, animazione per bambini...
AREZZO WAVE LOVE FESTIVAL è tornato! Dal 12 al 15 luglio, quattro intensissime giornate che coinvolgeranno tutta la città di Arezzo. E la stragrande maggioranza degli appuntamenti è ad ingresso gratuito!

Inaugurazione giovedì 12 luglio: tagliano il nastro alle 9,30 di mattina le improvvisazioni teatrali di sosta Palmizi alla stazione! E poi alle 10 Punk Lobotomy e I Buli, le due giovanissime band che si sono aggiudicate il concorso “Aspettando Arezzo Wave”, chiude a tarda sera il dj-set di Donpasta. Nel mezzo Il Teatro degli Orrori, Caparezza, Mala Vita, Fuel Fandango, Bidiel, Assalti Frontali, l’incontro con Don Gallo & Dori Ghezzi, la mostra “Diabolik: una vita in nero”, il mandala della pace, le interviste di XL...

Procediamo con ordine e partiamo dal palco principale, lo Stadio Comunale di Arezzo (biglietto 12 euro): headliner di questo appuntamento inaugurale il rapper più pungente dell’hip hop italiano, Caparezza, e l’alt-rock iconoclasta de Il Teatro degli Orrori. E per la prima volta in Italia, il balkanpunk degli olandesi Mala Vita e dalla Spagna il mix di dance, rock e flamenco dei Fuel Fandango. Aprono alle 19,30 i siciliani Soulce’ & Teddy Nuvolari, finalisti del concorso Italia Wave Band.

Musica protagonista anche al Wake Up Stage e allo Psycho Stage allestiti al Colle del Pionta presso il centro giovanile Arezzo Factory (ingresso gratuito, entrata da via Masaccio e via del Duomo Vecchio). Si parte alla mattina con Punk Lobotomy e I Buli, seguiti da Osaka Flu e The Venkmans. Si riparte alle 15 insieme a Nancy Cardo and the New Nervous Tic, Esquelito, Bidiel, Donpasta “Food sound system”, Assalti Frontali.

Per tutti gli appassionati di fumetti l’appuntamento è per giovedì 12 luglio alle 17, alle Logge del Vasari in piazza Grande: da non perdere l'incontro "50 anni di Diabolik" con Mario Gomboli, direttore della casa editrice Astorina, e tra gli autori più prolifici delle storie ambientate a Clerville e dintorni. E poi impossibile non fare un salto alla mostra "Diabolik: Una vita in nero", presso l'Atrio d’Onore della Provincia di Arezzo, mentre è già disponibile l’albo speciale “Colpo grosso a Arezzo Wave”.

Ancora alle Logge del Vasari, ma alle 18, Don Gallo & Dori Ghezzi prendono spunto dal claim del Festival, “Nuovi accordi contro la crisi”, per un incontro aperto a tutti e condotto da Claudio Agostoni di Popolare Network.

La giornata prosegue quindi gli incontri musicali di XL, tutti i giorni alle 18 al Bar Bistrò, dietro la Stazione: ospiti di questo primo rendez-vous Il Teatro degli e Orrori e Assalti Frontali. Conduce il direttore Luca Valtorta.

Si chiude con la Wave Night allo Sugar Reef Musicology (ingresso gratuito): in consolle tante crew della scena locale e Donpasta, il dj-economista e appassionato di gastronomia, creatore del progetto Food Sound System, pubblicato prima da Kowalski e diventato in seguito uno straordinario spettacolo multimediale, in tournée tra Italia, Francia e Spagna.

E siamo solo... all’antipasto!
Nei prossimi giorni attesi, tra gli altri, Ewert and The Two Dragons, DeWolff, Erica Mou, Malika Ayane, Nina Zilli, Il Muro del Canto, Honeybird & the Birdies e LN Ripley (ven 13), Mc2, Yann Tiersen, Magnifico, Crookers, Blastema, Monaci del surf e Mr. T. Bone (sab 14), Vadoinmessico, Radiodervish, ‘A67, Bandabardò, Lo Stato Sociale, Offlagadiscopax (dom 15)...

Dentro lo stadio sono in funzione inoltre aree per la ristorazione - anche menù vegani con le Rotte del Gusto e messicani - lo spazio Cicciottà per i bimbi 6-11 anni e il mitico mercatino di Arezzo Wave!

Nel centro storico ogni giorno alle 11 i concerti di Soulwave - dall’India i canti devozionali Bhajan, dall’Iran canti sufi e un “Homage to Budda” con i monaci tibetani del Monastero di Gaden - e alle 16 cinema con cortometraggi e una rassegna dedicata a John Belushi.

Grazie all’accordo con Clouditalia, tutte le are del festival sono dotate di connessione wireless gratuita. L’attivazione è semplice e gratuita, basta collegarsi e lasciare i propri dati: si riceverà un sms con le chiavi di accesso.

Programma completo www.arezzowave.com

Commenti