VIGEVANO INDIE FESTIVAL



DOMENICA 23 SETTEMBRE IL MESSICANO DI VIGEVANO OSPITA IL PRIMO FESTIVAL DI MUSICA INDIPENDENTE DELLA LOMELLINA

 Tutto pronto per la prima edizione di “Vigevano Indie Festival”, la kermesse di musica indie ospitata presso il Tonathiuth, meglio conosciuto come Messicano. Domenica 23 settembre dalle ore 20.30 , il locale in strada Pozzi 18 a Vigevano ospiterà 4 ore di musica live in cui si alterneranno quattro band di spicco nel panorama indipendente italiano. Sul palco: Avenida, Hattori Hanzo, Gioaccardo, Pocket Chestnut e News For Lulu.
Dopo i concerti sarà la volta di DJ Barto, punto di riferimento per la scena indie italiana. 
Una rassegna nuova che vuole dare un segnale forte alla provincia di pavia, fino ad oggi emarginata dalle manifestazioni di questo tipo. Un mini-festival sulle rive del Ticino, ideale per chiudere l'estate in bellezza.
  
I GRUPPI DELLA SERATA

NEWS FOR LULU (Pavia) 
I News For Lulu si formano a Pavia nel 2003 e la loro musica è una forma di indie-pop aperta a varie influenze. Tenendo sempre la forma-canzone come punto di partenza, i News For Lulu sviluppano ingenue melodie pop sottilmente disturbate da aperture elettriche e da vaghi accenni alla psichedelia. I News For Lulu sono anche poco portati a descrivere la propria musica, perciò tutto quello che avete appena letto potrebbe essere falso.
Una delle band italiane più apprezzate in tutto lo Stivale.


POCKET CHESTNUT (Milano-Monza) 
Tornano i Pocket Chestnut con Outness* EP, per lasciarsi alle spalle il rock’n’roll da cameretta e distendere lo sguardo al grande vuoto della provincia. Che guardata concerti occhi, americana o italiana che sia, rimane sempre la stessa. Tra Bon Iver e Iron & Wine, passando per la buonanima di Sparklehorse e i LowAnthem.


GIOACCARDO (Vigevano-Casale)  
Ultima tappa del fortunato del tour album d'esordio "Charles" (Abnegat Records -2011) per i Gioaccardo, band dalle origini vigevanesi/monferratesi. Rock ma anche qualcosa in più, con uno stile che man mano si sta rapidamente incanalando verso una forma canzone comunque energica ma pop nell'anima.


HATTORI HANZO (Alessandria)

Energia snocciolata con allegro piglio garage e attitudine californiana, gli Hattori Hanzo riescono a tratteggiare in in maniera netta e chiara i contorni del loro immaginario, dove s'affacciano spunti che vengono dal Regno Unito anni settanta/ottanta, tanto che mi verrebbe da definirli surfisti post-wave (credo sia un'istantanea perfetta), sommati a un brio che li rende davvero godibili.


AVENIDA 
Da anni un punto di riferimento per la musica rock vigevanese e non solo, gli Avenida coniugano al meglio la passione per un tipo di scrittura che tanto deve all'America di Bruce Springsteen e compagnia.
Sarà curioso e appassionante ascoltare le loro canzoni in una quasi inedita versione unplugged.


DJ BARTO a notte fonda
Stefano Bartolotta di giorno (penna rovente di Indie-Rock.it e  Ondarock) di notte DJ Barto per far scatenare il dancefloor a colpi di Brit, Indie-pop, Glam & Shoegaze. Conviene proprio restare fino alla fine.

EVENTO FACEBOOK

EVENTO LAST FM

Commenti