"Jazz in Castagna" ospita i Nohaybandatrio


Il 6 ottobre prossimo, alle ore 21, Nohaybandatrio sarà l'ospite d'eccezione, insieme a Denis Fattori 4tet, al gran finale della quarta edizione del festival "Jazz in Castagna" a Cave (RM).

Jazz blues ecofestival a due passi da Roma, nel verde della Città di Cave, Jazz in Castagna è una serie di appuntamenti con il Jazz non conforme composto da aperitivi in musica e una grande serata finale, ma anche live performance, mostre, relax, divertimento e ottime degustazioni. 

Organizzato dall'Ass. Culturale Comunicarte, in collaborazione con l'Assessorato al Turismo di CaveMegasound e Aperture, Jazz in Castagna si presenta come un’occasione unica per scoprire i tanti volti del Jazz contaminato da Rock, elettronica e Blues all'insegna della provocazione culturale e della valorizzazione del territorio prenestino. 

Jazz in Castagna - gran finale
6 ottobre, ore 21
Cave (RM)

Per i pernottamenti in città: cavejazzbb@libero.it 

Trio sulla carta, sestetto nell’orecchio. Senza cliché di genere, senza imbriglianti confini di stile e sterili virtuosismi: è un concetto ben preciso quello che il Nohaybandatrio costruisce nel suo ultimo lavoro. Si butta nella parte più capricciosa del groove e ne esce solo quando spontaneità e divertimento ne modellano un suono che sia a sua immagine e somiglianza, cioè multiforme, trasversale e sopra le righe. Un’improvvisazione sporca, controllata e poi lasciata senza guinzaglio: un entusiasmante fluido che inonda di suoni tipicamente anni ’70 con il portamento del rock noise più intransigente, mentre suoni e visioni del cinema ne intessono una cornice perfetta.

Nohaybandatrio, terza uscita discografica per il Nohaybandatrio dopo “Tsuzuku” (2006) e “Il Seme” (2009) con NeoSquartetEskimo trioThrangh eAntonio Jasevoli Tie Trio. Terzo lavoro che ne enfatizza le dinamiche, pondera finemente gli arrangiamenti e lascia a piede libero la fantasia visionaria di chi ascolta. Ad arricchire il disco, registrato live in studio, la presenza di quattro special guest di grande fama che con la loro collaborazione supporteranno il progetto anche nei concerti: Francesco Bearzatti (miglior musicista europeo nel 2011) al sax, Giovanni Falzone (Luciano Berio, Vladimir Jurowski, Luciano Pavarotti, Maria Giulini, Riccardo Chailly, Yutaka Sado) alla tromba, Massimo Pupillo (Mike Patton, Zu, Ardecore, Black Engine) al basso elettrico, Enrico Gabrielli (Afterhours, Capossela, Mariposa, Calibro 35, Mike Patton) al clarinetto basso e al flauto contralto.

Nohaybandatrio è prodotto da Megasound e distribuito da Goodfellas/Warner/Zebralution.


Commenti