KINGMIAZ FESTIVAL alla Lomax


Kuma Records, in collaborazione con Sunglasses After Dark, Pulp, Alto Volume, Sinister Film e Etnasnow.it, presenta:

KING AUTOMATIC
opening: Oswald Black Banda

 In Sicilia quest'anno è arrivato il Kizmiaz, una rassegna musicale che ha portato sui palchi catanesi le migliori band in ambito garage-punk e rock'n'roll. 

La rassegna si chiude con un festival itinerante ribattezzato per l’occasione KINGMIAZ. Dal 9 all'11 novembre, tre giorni, tre differenti location, un solo cartellone su cui troneggiano le tre maestà del palcoscenico nella loro unica data italiana: i londinesi KING SALAMI AND THE CUMBERLAND THREE con la loro irresistibile miscela Rhythm'n'Blues-Punk, il folle ed istrionico indo-canadese KING KHAN con i suoi SHRINES, e per finire il blues isterico e primordiale del francese KING AUTOMATIC. 

I tre incontrastati RE del rock'n'roll più bizzarro sparigliano convenzioni e convinzioni, pronti a mettere in scena la fiera dell'assurdo in occasione del primo festival itinerante italiano.

Alla Sala Lomax si terrà l'ultima tappa del festival itinerante con il travolgente One man show di King Automatic direttamente dalla Francia.

Un uomo orchestra nel vero senso della parola Monsieur King automatic da Nancy, che da solo può suonare tastiere, batteria, chitarra e cantare le sue storielle sghembe a tempo di rock'n'roll e beat. Una carriera che è iniziata nel 2003 come solista e che ha proseguito un’avventura nata nei sotterranei francesi con i Thundertracks. Adesso lui si definisce un esperimento genetico che unisce Howlin wolf, gli Oblivians e i Devo, e non è nemmeno troppo distante dalla verità. 

Per quei folli della Voodoo rhythm ha già inciso una bella manciata di cose, l'ultima lo scorso anno intitolata “In the blue corner”.


Infolomax: 095 - 2862812 / 328.5887204
 www.lalomax.it
 stampa@lalomax.it
Sala Lomax
Domenica 11 Novembre

Ore 22,00 - Ingresso € 6

Commenti